Margherita Fiore a sostegno del programma politico “Dei Goti” Carmine Valentino Sindaco

Margherita Fiore, giovane donna, moglie, madre, lavoratrice, già consigliere comunale a seguito dell’ultimo appuntamento elettorale delle amministrative del 2019 a Sant’Agata de’ Goti, dopo l’ottima affermazione avuta con la sua prima scesa in campo, oggi riconferma il suo impegno a servizio della comunità santagatese. “Sono stata contaminata dalla passione e dall’attivismo di chi già aveva visto in me qualcosa che avevo da sempre dentro: la volontà di mettere a servizio della collettività il mio coraggio e la mia forza”. Così Fiore dichiara il suo sostegno al programma politico Dei Goti Carmine Valentino Sindaco.

“Il mio è un coinvolgimento importante mosso dalla volontà di fare e figlio di una condivisione che ha origini lontane e trova nella fraterna amicizia e nella lealtà dei rapporti le sue salde radici. Sì, da persona “genuina” e semplice quale sono, ho sempre avuto l’ambizione di contribuire, e ho provato e provo a farlo, al bene della comunità. Il coinvolgimento e la partecipazione delle persone ritengo sia un elemento fondamentale da cui non si può prescindere per fare scelte, scelte necessarie ed obbligate, sempre partecipate, se si vuole far andare avanti un territorio dal punto di vista sociale ed economico. Attenzione alle fasce più deboli, agli ammalati, agli anziani, ai bambini, alle donne, a chi vive nel disagio. Impegno nel garantire i servizi essenziali, le scuole, la partecipazione attiva, l’ascolto innanzitutto. Questi sono i punti cardine di cui voglio essere portatrice e coltivare nelle opportune sedi accrescendo, con format istituzionali, il protagonismo dal basso come ad esempio istituendo luoghi dedicati all’ascolto e al confronto come i Consigli di Contrada. Ed è con questo spirito, e con l’entusiasmo che mi contraddistingue, che scendo di nuovo in campo con Carmine Valentino”.